Advertisement

Politica peer-review

 

Il peer-review è il sistema utilizzato per valutare la qualità di un manoscritto prima di essere pubblicato. I ricercatori indipendenti o clinici esperti in metodologia della ricerca dell’area pertinente,  valutano i manoscritti presentati per originalità, validità e significato per aiutare gli editori a determinare se il manoscritto dovrebbe essere pubblicato in JG. 

GJ gestisce un sistema di peer-review in cieco, in cui i revisori non sono consapevoli dei nomi e delle affiliazioni degli autori.

I manoscritti presentati verranno generalmente riesaminati da due esperti che saranno invitati a valutare se il manoscritto sia scientificamente valido e coerente, se sia un duplicato di lavori già pubblicati, se il manoscritto sia sufficientemente chiaro per la pubblicazione. I redattori giungeranno a una decisione basata su questi rapporti e se necessario, consultano i membri del consiglio redazionale.

Gli autori possono anche segnalare alla segreteria editoriale, se lo ritengono opportuno,  ad invitare revisori specifici di settore o pari level per esperienza clinica, pratica specifica e/o accademica.

Alla fine di questo processo di revisione il manoscrito sarà inviato ad un docente di madre lingua italiana e ad un giornalista professionista revisionando e adattando il manoscritto alla lettura anche per il grande pubblico. La decisione finale della pubblicazione del manoscritto spetterà all’Editor – in – Chief di GJ

Sulla base delle critiche dei revisori, gli autori possono scegliere di rivedere il loro manoscritto e di inviarlo nuovamente per una revisione aggiuntiva. JG consente agli autori un massimo di tre revisioni di un manoscritto.

Invia il tuo manoscritto consulta Submission Guidelines

GJ Open Access

Support email

segreteria.giosbe@gmail.com

Share This